sabato 9 marzo 2013

Agnello al mirto


L'agnello è una portata classica che si prepara a Pasqua...
Vorrei però prendere spunto per dire che questo tipo di carne va mangiata in qualsiasi periodo dell'anno tranne che nel "periodo pasquale" questo perché, per riuscire a coprire la grande richiesta, vengono utilizzate anche carni provenienti dall'estero e c'è un'assidua macellazione di animali oltre le esigenze.
Portiamo sulle nostre tavole l'agnello ma con criterio!!!


INGREDIENTI  x 4 persone

1 kg di agnello a pezzi
olio e aceto
una manciata di bacche di mirto essiccate
sale e pepe
1 bicchiere di vino bianco
1 bottiglia di pomodoro
1 spicchio d'aglio
basilico

Prepariamo l'agnello per la marinatura, mettendolo in un contenitore ermetico con olio, 2 cucchiai d'aceto, sale e pepe, aggiungiamo le bacche di mirto e il vino bianco, chiudiamo il contenitore che metteremo in frigo per un'ora...

Scaldiamo dell'olio in una pentola e soffriggiamo l'aglio, appena dorato lo toglieremo e aggiungeremo l'agnello marinato insieme al liquido rimasto...facciamo asciugare un pochino e aggiungiamo il pomodoro.
Portiamo a cottura per una mezz'ora abbondante...
Aggiungiamo del basilico, anche quello congelato va bene!
Se vi piace il peperoncino, ci sta benissimo...
Buon appetito!!!
Abbinate un bel bicchiere di Cannonau...








Nessun commento:

Posta un commento