mercoledì 5 marzo 2014

Baccalà ai cannellini


Il merluzzo è un pesce molto versatile per l'utilizzo in cucina, è possibile cucinarlo in bianco, al pomodoro, al forno, fritto, impanato o come ingrediente per le polpette... Se messo sotto sale viene chiamato baccalà invece se essiccato viene chiamato stoccafisso, ma da fresco è comunemente il merluzzo!




INGREDIENTI x 4 persone

8 tranci di baccalà
2 scatole di fagioli cannellini
1 scatola di pomodori pelati
1 cipolla
farina per impanare
olio evo
olio per friggere
sale e pepe

Iniziamo un giorno prima con la preparazione del baccalà che dovrà essere dissalato...
Mettiamolo in un recipiente sotto l'acqua corrente per qualche minuto e poi lasciamolo immerso per 24 ore cambiandogli l'acqua molte volte anche 5 o 6 in una giornata.
A questo punto dovrebbe essere privato del sale in eccesso, mantenendo il proprio sapore.
In una padella larga, soffriggere la cipolla a fettine sottili con un cucchiaio e mezzo di olio, aggiungere i fagioli scolati e sciacquati ed i pelati schiacciati con una forchetta, in 5-10 minuti saranno pronti.
A parte infariniamo i pezzi di baccalà e rosoliamoli qualche minuto, in modo che cuociano.
Inseriamo il pesce nel sugo con i cannellini e regoliamo di conseguenza con il sale...ovviamente solo se serve!
Spolverata di pepe macinato fresco e se vi va prezzemolo tritato fresco!
Buon appetito...





Nessun commento:

Posta un commento