lunedì 6 ottobre 2014

Pizza napoletana di Massy



Buon lunedì a tutti... iniziamo questa nuova settimana con una novità!!!!
Voglio dare spazio anche alle vostre ricette visto e considerato che molti di voi sanno cucinare bene. Se non avete un blog per la difficoltà che ne comporta o per l'impegno che da... e volete far conoscere i vostri manicaretti o se volete condividere una ricetta insieme a me, inviatemi la ricetta con le foto da mettere (via mail) e vi pubblicherò con molto piacere!!!!
Oggi iniziamo con la pizza più soffice e appetitosa che abbia mai visto...grazie Massy, la troverai nella sezione "Ricette Amiche"!!! Complimenti, hai fatto un capolavoro!!!! Bravissimoooooo
Vediamo la ricetta...
















INGREDIENTI x 4 pizze

750 gr di farina tipo 0 oppure metà farina 0 + metà 00 (più elastica)
450 gr di acqua
3 o 4 gr di lievito di birra secco liofilizzato
1/2 cucchiaio di olio d'oliva
1/2 cucchiaino di sale


Per la preparazione dell'impasto dobbiamo utilizzare l'acqua dal rubinetto a temperatura ambiente e non riscaldata come si fa di solito, aggiungete il lievito e sciogliere. I 4 grammi di lievito vi serviranno per una lievitazione di 3/4 ore, ma se avete più tempo e potete farla lievitare 8/12 ore potrete ridurre la quantità di 1 grammo circa.
Impastate in un recipiente abbastanza capiente mettendo l'acqua con il lievito sciolto e gradualmente la farina per controllare che il composto sia adeguato...non deve essere troppo liquido o troppo secco.
Al momento della formazione della rete glutinica, in pratica quando si forma un composto colloso...aggiungere olio e sale. Una volta che si amalgamato il tutto possiamo iniziare ad impastare a mano... con l'aiuto di piccole quantità di farina se diventa appiccicoso.
Quando sarà ben omogeneo potrete metterlo su di una spianatoia e continuo ad impastare, in totale ci vorranno 20 minuti. Il vostro impasto sarà pronto quando non sarà più appiccicoso e schiacciando la pasta con un dito, questa ritornerà in posizione ritornando alla forma iniziale.
Fatto questo lo posiziono in un recipiente già spolverato di farina, e copro con un canovaccio di cotone umido e mettiamo a lievitare in forno per un ora e mezzo circa... al termine dovrà essere morbido, elastico e raddoppiato del suo volume. A questo punto formo dei panetti, che saranno leggermente più grandi di un palmo della mano... ma on potete sbagliare, da questa quantità ne potrete formare 4.
Formeremo delle palline lavorandole con le mani, prendendo i lembi esterni e spingendoli con il pollice verso il centro per 6 - 7 volte facendo incamerare l'aria... poi facendo passare la pasta tra pollice e indice otterremo le nostre palline!!! Rimettere a lievitare con il canovaccio umido appoggiato sopra e posizionati in forno per altre 4/6 ore, anche in questo caso la pallina deve perdere la forma iniziale e diventare un vero e proprio panetto raddoppiando il suo volume. Il più è fatto...
Allargo e condisco a piacere.
Massy

2 commenti: