martedì 20 gennaio 2015

Paella ai frutti di mare

Che invenzione la paella de marisco...
Un piatto meraviglioso, unico, con un sapore di mare inconfondibile.... fa parte della cucina spagnola, e  possiamo trovarne di diversi tipi.
La più conosciuta è la valenciana, con carne e verdure... poi c'è la paella de pescado che prevede l'utilizzo di pesce e verdure, la paella de marisco che come spiegato in questa ricetta utilizzeremo frutti di mare, crostacei e verdure... e poi la paella mixta che come dice il nome è mista carne e misto pesce. A voi la scelta...


INGREDIENTI x 4 persone

280 gr di riso carnaroli
500 gr di cozze
400 gr di vongole
200 gr di anelli di calamaro
200 gr di seppioline
4 scampi
8 gamberoni o gamberi
1 peperone
100 gr di piselli (anche congelati)
3 pomodori maturi
aglio
olio evo
2 bustine di zafferano
paprika
vino bianco
1 litro di brodo di pesce
buccia di limone grattugiata


Iniziamo con il preparare tutti gli ingredienti...
Raschiare bene le cozze, togliere il bisso e lavarle a lungo sotto l'acqua corrente, tenere le vongole immerse in acqua e sale per almeno un ora. Lavare e asciugare scampi e gamberi, a quest'ultimi staccare la coda e tenerla da parte, utilizzare la testa per insaporire il brodo di pesce.
Pulire anche calamari e seppioline, tagliare tutto a pezzi. Spellare i pomodori, privarli dei semi e tritarli.
Pulire il peperone e tagliarlo a cubetti.
Mettere le cozze e vongole in una padella con uno spicchio d'aglio schiacciato ed un dito di vino bianco, coprirle e farle aprire... tenerne da parte un pochine da mettere al'ultimo ed il resto sgusciarle e filtrare il liquido di cottura che andrà aggiunto al brodo di pesce.
Scaldare la paellera con tre cucchiai d'olio e uno spicchio d'aglio, unire i gamberi e gli scampi e rosolarli per circe tre minuti, tenerli da parte.
Ora possiamo mettere calamari e seppie e rosolarli per qualche minuto.... unire i peperoni e i pomodori, cuocere 5 minuti. Insaporire con la paprika e unire le cozze  e vongole sgusciate ed i piselli.
Mescolare tutti gli ingredienti ed unire il riso... coprire con brodo bollente, aggiungere lo zafferano, mescolare e tenere il fuoco vivo per qualche minuto.
Ora spegnere la fiamma e cuocere 15 minuti in forno a 180°.
Distribuire sulla paella anche gli scampi, le code di gambero e le cozze rimaste, terminare in forno per qualche minuto a 200-220° per fare la crosticina.
Grattugiare la buccia del limone e servire!!!!
Buon appetitoooooo





Nessun commento:

Posta un commento