venerdì 27 marzo 2015

Canederli allo speck - Knödel in brodo


Ricetta regionale per il post di oggi!!!

Ormai sono diversi anni che vado in Trentino e ogni volta prendo questi fantastici canederli.
Li ho assaggiati in tutti i modi e devo dire che sono buoni in qualsiasi variante... con il burro fuso, agli spinaci, al formaggio.... ma quelli di oggi sono allo speck!!!!






INGREDIENTI x 4 persone - 8 canederli

80 gr di speck
40 gr di cipolla
150 gr di pane raffermo
100 ml di latte
burro
2 uova
2 cucchiaio di farina
erba cipollina tritata o prezzemolo
noce moscata
sale

Per il brodo

acqua
dado vegetale fatto in casa


Tritare lo speck e la cipolla separatamente.
Tagliare il pane a dadini e intanto far rosolare la cipolla nel burro...
Mettere in una ciotola capiente: il pane, la cipolla intiepidita, lo speck, il latte, le uova, la farina, l'erba cipollina, la noce moscata ed il sale... amalgamare bene.
Far riposare mezz'ora.
Con le mani bagnate, successivamente, dovrete fare delle palline che terrete da parte.
Preparare il brodo e quando sarà bollente far cuocere i canederli per 14 minuti.
Servire caldi con abbondante brodo e l'aggiunta di erba cipollina.
La ricetta originale prevede un buon brodo di carne, ma è possibile preparare quello che si preferisce!
Alla prossima ricetta...


Nessun commento:

Posta un commento