sabato 4 aprile 2015

Crescia di pasqua super condita


Il blog coglie l'occasione per augurare una "Buona Pasqua" a tutti quelli che credono ancora nella bellezza e nella grandezza dei piccoli gesti quotidiani.... Auguri di cuore!


L'ultima ricetta di Pasqua per quest'anno è questa buonissima colomba salata, che ha la lavorazione della Crescia con l'aggiunta di qualche ingrediente per renderla molto più ricca come il Tortano...
Sicuramente facile da fare, è possibile prepararla con anticipo e portarla anche ai vostri pic-nic di Pasquetta!!!





INGREDIENTI x stampo da 750 gr


150 gr di farina 0                                                                
100 gr di manitoba
80 gr di formaggio grattugiato
5 gr di lievito di birra fresco
60 gr di acqua
1 cucchiaino di zucchero
2 uova
30 gr di olio al peperoncino (sfizioso) oppure olio d'oliva
sale e pepe
1 cucchiaio di crema al pecorino oppure 60 gr di pecorino grattugiato
5 cucchiaini di crema di lardo al rosmarino oppure strutto
80 gr di emmental a cubetti
80 gr di mortadella a cubetti



Mettere nel boccale 80 gr di farina 0, la manitoba e il formaggio grattugiato per 10 secondi velocità 5 e mettere da parte. Sempre nel boccale mettere il lievito con l'acqua, lo zucchero, i 70 gr di farina 0 e amalgamare per 1 minuto a 37° velocità 2 e far lievitare per una mezz'ora.
Successivamente aggiungere le farine messe da parte, le uova, la crema di pecorino, l'olio, sale e pepe ed impastare per 1 minuto modalità spiga. Unire la crema di lardo e impastare per 3 minuti modalità spiga, aggiungere dal foro del coperchio 1 cucchiaio di farina con le lame in movimento.
Togliere l'impasto dal boccale e lavorarlo su di una spianatoia con della farina, aggiungendo l'emmental e la mortadella, una volta incorporati adagiare il tutto in uno stampo a forma di colomba e far lievitare per più di 2 ore o al suo raddoppio.
Spennellare con rosso d'uovo oppure con latte e iniziare a cuocere per 25 minuti a 150°.
Coprire la crescia con alluminio e proseguire la cottura per altri 15-20 minuti a 180°.
Controllare sempre la cottura con un bastoncino.
Far raffreddare e servire accompagnata con salumi, verdure grigliate, insalate o formaggi... ed un buon bicchiere di vino.
Alla prossima ricetta!

Nessun commento:

Posta un commento