giovedì 16 aprile 2015

Risotto alle ortiche di campo

Voglia di primavera anche in cucina...
Quindi uniamo l'utile al dilettevole, prepariamo un paio di guanti, una borsa e via a passeggiare tra i campi per osservare la natura che si risveglia.. e mentre ci rilassiamo, raccogliamo tutte le erbette selvatiche che riconosciamo, ad esempio le ortiche!!!
Non solo hanno proprietà benefiche ma sono anche buonissime...






INGREDIENTI x 4 persone

300 gr di ortiche fresche appena raccolte
400 gr di riso per risotti
mezzo bicchiere di vino bianco
1 cipolla bianca fresca
30 gr di olio evo
brodo vegetale già salato q.b.


Incominciamo prendendo solo le cimette delle ortiche e laviamole sotto l'acqua corrente, sbollentare per 5 minuti in acqua salata e strizzare parte dell'acqua, una volta che saranno fredde (ora non saranno più urticanti).
Soffriggere in poco olio, la cipolla tritata e tritare grossolanamente anche le ortiche, aggiungerle alla cipolla, aggiungere il riso e sfumare con vino bianco.
Quando sarà ben tostato, iniziare la cottura aggiungendo via via un mestolo di brodo caldo alla volta... Fino a cottura.
E' possibile mantecarlo, ma io l'ho preferito in purezza per assaporare il gusto delicato delle ortiche.
Se vi è piaciuta questa ricetta, vi aspetto per la prossima!




Nessun commento:

Posta un commento