sabato 18 aprile 2015

Tajine di agnello con patate e spezie

Il Marocco e la sua affascinante cucina etnica...

Per la realizzazione di questa ricetta bisogna munirsi di Tajine, la famosa pentola in terracotta utilizzata nella cucina marocchina, che potete vedere in foto. Le pietanze cotte all'interno del coccio, rimangono più morbide e saporite... e non solo, potrete portarla a tavola e tenere tutto al caldo, mentre iniziate ad assaporare questa delizia.





INGREDIENTI x 2 persone

400 gr di agnello in pezzi
3 patate grandi
1 cipolla
mezzo bicchiere di vino rosso
1 cucchiaino di coriandolo in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere
origano
sale e pepe o peperoncino
1 cucchiaio di pecorino grattugiato


Un consiglio prima di iniziare a cucinare è quello di mettere la Tajine a bagno in acqua fredda per almeno 1 ora, prima della cottura.. e munirsi di uno spargi fiamma.


Mettere la Tajine sul fuoco e adagiare l'agnello a pezzi sul fondo, quando la pentola sarà calda sfumare con vino rosso e lasciar asciugare brevemente, rigirando la carne almeno una volta.
Aggiungere le spezie, e far insaporire... tagliare le cipolle a fette e le patate a pezzi non troppo grandi ed adagiare sopra la carne.
Spolverizzare ancora con parte delle spezie e chiudere il coperchio, ricordarsi di mettere l'acqua nel buco che troverete sulla punta della Tajine.
Far cuocere una mezz'ora abbondante, controllando di tanto in tanto che non si asciughi troppo, altrimenti si rischia che si attacchi al fondo, per ovviare a questo inconveniente aggiungere poca acqua per volta fino a fine cottura. Spolverizzare il tutto con pecorino grattugiato e origano!
Portare a tavola e servire...
Alla prossima ricetta








Nessun commento:

Posta un commento