venerdì 8 maggio 2015

Linguine alle telline di mare

Le telline sono dei molluschi bivalve con conchiglia a forma triangolare che vivono in fondali sabbiosi, non ci si può confondere... molto meno conosciute delle vongole ma decisamente più saporite e gustose. Un piatto di spaghetti o di linguine come in questo caso, sono una variante molto appetitosa. Non si trovano con facilità, quindi se il vostro pescivendolo di fiducia le ha, non esitate ad acquistarle!





INGREDIENTI x 2 persone (come piatto unico)


200 gr di linguine
400 gr di telline
mezzo bicchiere di vino bianco
1 spicchio d'aglio
prezzemolo tritato
peperoncino
olio e.v.o.


Mettere le telline a spurgare in acqua e sale, come si fa per le vongole... perchè questi molluschi vivono proprio sotto la superficie dei fondali sabbiosi e potrebbero avere una leggera sabbiolina.
Potete lasciarle per un ora o anche più...
Prendete una padella capiente e mettete l'aglio e il prezzemolo con un filo d'olio, fate rosolare leggermente e aggiungete le telline, sfumate con il vino bianco e chiudete con il coperchio per 4-5 minuti. Spegnere il fuoco e far cuocere la pasta al dente, scolare le linguine e versarle nei molluschi insieme ad un mestolo di acqua di cottura, lasciar insaporire un paio di minuti e servire.
Aggiungere del peperoncino non troppo piccante, per non coprire il sapore di mare di questo piatto.
Buon appetito!

Abbinate a questo piatto, un calice di Vermentino di Maremma...

Nessun commento:

Posta un commento