venerdì 15 maggio 2015

Pasta sfoglia light (50 % di grassi in meno)

Questa pasta sfoglia fatta in casa è una vera delizia, con l'aggiunta di ricotta nell'impasto, si riesce ad ottenere una buona riuscita eliminando parte del burro. Di solito non la si fa, perchè si pensa che sia troppo difficile... ed invece basterebbe provare una sola volta per non comprarla più!!! Io ho fatto i cornetti sfogliati ma è possibile utilizzarla anche in versione salata.






INGREDIENTI

250 gr di farina
250 gr di ricotta
120 gr di burro
poco sale



Unire la ricotta al burro e amalgamare... si otterrà un composto sbricioloso, ma non preoccupatevi!
Unite anche la farina ed il sale, amalgamare e aiutandosi con le mani, formare un panetto morbido.
Mettere la pellicola e tenere in frigorifero per almeno 3-4 ore oppure anche tutta la notte.
Al  momento dell'utilizzo adagiarlo su un piano di lavoro insieme a della farina per non farla attaccare e stendere con n mattarello...
Ora facciamo le pieghe, iniziamo a ricavare dalla pasta un rettangolo... dividere mentalmente in tre parti e pieghiamo i lati esterni più corti verso il cento del lato più lungo, cercando di farli combaciare, schiacciare e chiudere a libro, schiacciare nuovamente con il mattarello e rifare altri due giri di pieghe. Quando avrete terminato con l'ultimo giro, mettere della pellicola e lasciare in frigorifero almeno un ora.
A questo punto potete utilizzarla come preferite (avendo una base neutra)... per farci dei cornetti con cioccolato o marmellata oppure come base per torte salate, in genere cuoce in 25-30 minuti a 190° con forno già caldo.
Alla prossima ricetta...





Nessun commento:

Posta un commento