martedì 7 luglio 2015

Lingua in salsa verde

Questa ricetta mi ricorda tanto la mia adolescenza a Torino, quante volte... la mia nonna l'ha fatta in occasione dei pranzi familiari!!! La preparava con tanta passione e la sua versione era semplicemente perfetta, io ci provo sempre con successo, ma manca sempre quel qualcosa che non saprei spiegare... il suo tocco!
E' un piatto che si consuma freddo e che si addice soprattutto in estate.





INGREDIENTI x 4 persone

1 lingua di vitello
grani di pepe
foglia di alloro

Per la salsa verde

100 gr foglie di prezzemolo pulite
40 gr di mollica di pane
2 acciughe
1 tuorlo d'uovo sodo
aceto
aglio
olio evo
sale
pepe
2 spruzzate di ketchup piccante (in piemonte si usa la rubra)


Far bollire la lingua in acqua salata per 2 ore circa, insieme alle foglie di alloro ed il pepe in grani... quando la forchetta entrerà nella carne senza difficoltà, sarà pronta! Far raffreddare e spellare.
La lingua è poco usata sulle nostre tavole, ed è un peccato perchè ha una carne molto tenera e gustosa.
Per preparare la salsa verde dobbiamo innanzitutto mettere a bagno il pane nell'aceto e poi strizzarlo, mettere in un tritatutto insieme al prezzemolo, le acciughe, il tuorlo, aglio, sale e olio.
Tritare il tutto e successivamente aggiungere il ketchup ed il pepe macinato.
Amalgamare bene e tenere al fresco.
Affettare la lingua in modo sottile e coprire le fette con la salsa verde.
Servire fredda di frigorifero.
Adoro le ricette regionali, hanno sempre qualcosa di noi!
...Buon appetito e alla prossima ricetta.



Nessun commento:

Posta un commento