mercoledì 26 agosto 2015

Spaghetti al nero di seppia

Buongiorno a tutti!!! Non immaginate da quanto tempo volevo postare questa ricetta favolosa.
La cosa più difficile è riuscire a trovare delle belle sacche di nero fluido... nelle seppie, il più delle volte è sempre granuloso... Non preparatela se dopo dovete uscire, perchè il nero tinge un po'... a parte questo, sono sicura che farete il bis!!!






INGREDIENTI x 4 persone


4 seppie medie fresche
350 gr di spaghetti trafilati al bronzo
mezzo bicchiere di vino bianco
sale
2 cucchiai di pomodoro concentrato
1 cipolla
olio evo
peperoncino fresco


Quando comprate le seppie, fatele pulire dal pescivendolo e controllate che le vesciche con il nero siano integre e messe da parte.
Tritare molto finemente la cipolla e farla appassire insieme all'olio a fuoco basso, se dovesse essere necessario aggiungere acqua calda, fino a quando sarà trasparente.
Tagliare a pezzetti le seppie e farle dorare insieme alla cipolla, alzando leggermente la fiamma... sfumare con il vino bianco e unire il concentrato.
Spremere le vesciche con il nero all'interno della pentola, facendo attenzione a non macchiarsi, cuocere per 15 minuti, a fuoco medio. Assaggiare e se necessario regolare di sale, aggiungere il peperoncino e condire gli spaghetti scolati al dente, meglio se ripassati un minuto nella padella con il sugo. Impiattare con cura e prelevare dal fondo anche i pezzi di seppia...
Buon appetito e alla prossima ricetta!!!





Nessun commento:

Posta un commento