lunedì 30 novembre 2015

Gnocchi di zucca autunnale

Immergiamoci in questo periodo autunnale provando a fare questa specialità dal sapore dolce e delicato... Pochissimi saranno gli ingredienti utilizzati, come le patate rosse e la zucca arancione, e poco altro! Una vera delizia per il palato.. se conditi semplicemente con burro e salvia ma che può trovare anche preferenza per i palati più decisi se conditi con una fonduta di gorgonzola.
Quindi prepariamo tutti gli ingredienti, rimboccatevi le maniche, allacciate il grembiule e via... al lavoro!

Regalatevi un momento di sano relax preparando con amore questo piatto a tutta la vostra famiglia... perchè, in fondo.. si cucina per chi si ama, altrimenti  vuol dire che state facendo solo da mangiare...




INGREDIENTI x 3-4 persone


350 gr di patate rosse
350 gr di zucca gialla dalla polpa asciutta e soda già pulita
150-200 gr di farina
1 uovo
1-2 pizzichi di sale
1 pizzico di pepe
noce moscata



Iniziamo facendo bollire le patate (per circa 20 minuti) facendo la prova della forchetta, quando affonderà bene fino all'interno della patata vuol dire che saranno pronte!
Tagliamo a fette sottili la zucca già pulita e adagiate su carta da forno, senza sovrapporre le fette e cuocete in forno caldo 200° per 15- 20 minuti.
Su di una spianatoia setacciate i 150 gr di farina e aggiungete successivamente le patate e la zucca ancora calde, passandole prima nello schiacciapatate.
Aggiungete il resto degli ingredienti e lavorate velocemente, se il panetto ottenuto dovesse essere tropo morbido, aggiungete anche i restanti 50 gr di farina tenuti da parte... far riposare l'impasto per un quarto d'ora coperto da un canovaccio.
Infarinate il piano di lavoro, tagliate un pezzo d'impasto e fate un rotolino non troppo grande, diciamo un cilindretto del diametro di un sigaro.. giusto per capire, poi tagliamolo in tanti tocchettini che passeremo sul riga gnocchi o su i rebbi di una forchetta... e poi posizionateli su di un vassoio coperto da un canovaccio già spolverato di farina... continuate così fino a terminare tutto l'impasto.
Ecco pronti i vostri gnocchi, non rimane che cuocerli in abbondate acqua bollente e non appena risaliranno a galla saranno pronti per essere tirati su con l'aiuto di una schiumarola e tuffati nel condimento da voi scelto!
Buon appetito e alla prossima ricetta...















Nessun commento:

Posta un commento