sabato 5 marzo 2016

Torta mimosa....in variante fragolosa!

Si avvicina la primavera e puntuale come tutti gli anni...la festa della donna! In questo periodo, come tutti ben sanno, il fiore simbolo per eccellenza è la mimosa... Infatti proprio per la sua bellezza e delicatezza ed il periodo perfetto di massima fioritura, venne utilizzato come spunto per creare un dolce che ne ricordasse le sembianze... nella forma e nel colore!



Non poteva mancare anche nel mio blog, la ricetta di questa torta fantastica, che potrete fare anche in altri periodi dell'anno.
La caratteristica principale, come si può notare, sono i pezzetti di pan di spagna sbriciolati o tagliati in modo che ne ricordino i profumatissimi fiori. All'interno avremo una base di pan di spagna bagnato con il succo delle fragole e crema pasticcera. Questa è la mia variante! Che si differenzia dall'originale in quanto prevede l'utilizzo dell'ananas... ed ora vi lascio alla ricetta...




INGREDIENTI

Pan di Spagna x tortiera da 22-24 cm

5 uova
250 gr di zucchero
250 gr di farina 00
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per torte
50 gr di acqua

Montare bene le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale per almeno 15-20 minuti, fino a rendere molto spumoso il composto, aggiungere poco alla volta anche l'acqua.. poi con una spatola aggiungere la farina setacciata, mescolando dal basso verso l'alto. Riempire una teglia foderata con carta da forno e infornare a 170° per circa 40-50 minuti (dipende dal forno) consiglio: fate sempre la prova stecchino!!! Lasciare raffreddare per bene il p.d.s. e poi tagliarlo in tre, la parte centrale servirà per la decorazione.

Crema pasticcera 

500 gr di latte
100 gr di zucchero
2 tuorli
55 gr di amido di mais
scorza di 1 limone grattugiato (il succo lo useremo per le fragole)

Montare i tuorli con lo zucchero, fino a quando non saranno ben chiari, aggiungere l'amido e la scorza del limone, intiepidire il latte e amalgamare il tutto, mettere in un pentolino e far addensare la crema sul fuoco moderato. Ci andranno pochi minuti. Far raffreddare.


Altri ingredienti

250 gr di fragole
200 ml di panna montata già zuccherata e ben fredda
2 cucchiai di zucchero

Pulire le fragole, tagliarle e cospargerle con il succo del limone e lo zucchero.
Lasciarle in frigorifero per una mezz'oretta.
Utilizzare il succo fuoriuscito per bagnare il pan di spagna che farà da base, aggiungere la crema pasticcera, le fragole a pezzi e ancora un po' di crema... adagiare il pezzo superiore e bagnarlo nuovamente. Il pezzo centrale del p.d.s. deve essere ripulito nei bordi dalla parte più scura, ottenuta dalla cottura e tagliarlo in pezzettini molto piccoli, utilizzate anche le bricioline mi raccomando!! Non buttiamo via niente...e sistemarli in una ciotola a parte.
Ora potremo coprire la superficie della torta con la panna montata, e volendo renderla più golosa potremo aggiungere anche la crema pasticcera avanzata, creando così una crema chantilly... Adagiamo i pezzetti di pan di spagna senza schiacciarli, tutto intorno senza dimenticare di decorare meglio la parte superiore. Aggiungete dei fiori per decorare, o freschi o anche in pasta di zucchero!
E la vostra torta mimosa è pronta...Buon lavoro e alla prossima ricetta!

Un ultimo suggerimento, preparatela un giorno prima e lasciatela in frigorifero...sarà buonissima!!!




2 commenti:

  1. Davvero fa venire voglia di primavera, che in questi giorni si è allontanata. Golosissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara... voglia di primavera e di dolce!!! ;-) Non temere arriverà!!!

      Elimina