giovedì 7 aprile 2016

Vellutata di asparagi con punte croccanti e sesamo nero

La vellutata di asparagi è un piatto dai sapori tipicamente primaverili, semplice e leggero...
Questo è il periodo adatto visto che in commercio si trovano dei mazzi di asparagi belli freschi e invitanti.
Per questa ricetta ho utilizzato quelli verdi ma potete utilizzare qualsiasi altra varietà..come il violaceo o quello bianco, in alternativa anche il selvatico!



INGREDIENTI x 4 persone

1 mazzo di asparagi belli freschi
1 patata rossa medio-grande
1 cipolla o scalogno
5-6 foglie di basilico
1 cucchiaino di sesamo nero
1 tocchetto piccolo di burro pari ad un cucchiaino
sale
olio evo


Tagliamo la parte finale degli asparagi e laviamoli sotto l'acqua corrente.
Ora facciamoli a tocchetti, tenendo da parte le punte.
Sbucciamo e laviamo la patata, tagliamola a pezzi e prepariamo la cipolla, sbucciandola e affettandola.
Mettere in una pentola a bordi alti la cipolla e un filo d'olio per soffriggerla qualche minuto...successivamente aggiungeremo i gambi degli asparagi e la patata.
Dopo un paio di minuti aggiungere acqua fino a coprire bene le verdure, il basilico e far cuocere per almeno 20 minuti, regolando di sale.
Quando sarà cotto far raffreddare e passare al mixer per ottenere una crema morbida e vellutata.
A parte cuocere con pochissima acqua le punte degli asparagi per 8-10 minuti circa, devono rimanere croccanti...dopodiché aggiungere il burro ed il sale e spadellare per far si che il burro renda le punte saporite e belle lucide.
Servire la vellutata con le punte croccanti e un giro d'olio evo, aggiungendo un pizzico di semi di sesamo neri.... e buon appetito!
Alla prossima ricetta..



Nessun commento:

Posta un commento