domenica 12 giugno 2016

Crostata di frolla al limone e confettura di prugne

La pasta frolla al limone è una delicata variante alla solita base per crostate, è facilissima, si aggiunge solamente la buccia grattugiata di un limone bio agli altri ingredienti.

In questo caso mi è piaciuto molto l'abbinamento della confettura di prugne, specialmente se fatta in casa... sarà golosissima e potrete vantarvi di aver fatto un dolce buonissimo, totalmente "homemade"...(fatto  interamente con le vostre mani).

Vi assicuro che se la proporrete per la merenda, non ne avrete più per la colazione del giorno dopo!!!
Eccovi gli ingredienti...




INGREDIENTI

1 barattolo di confettura di prugne fatta in casa

1 limone, la buccia non trattata e grattugiata
80 gr di zucchero
300 gr di farina auto-lievitante
1 uovo
1 tuorlo
100 gr di burro morbido a pezzi
2 cucchiai di olio di mais


Per la base della crostata impastare la farina con lo zucchero, il limone, le uova, il burro e l'olio...fino ad ottenere un panetto ben amalgamato, senza grumi, liscio e compatto.
Far riposare in frigorifero per 15 minuti.
Prelevare quasi tutto l'impasto, tranne una piccola porzione che servirà per decorazione... e stenderla su carta da forno aiutandovi con il mattarello e della farina, questa dose vi servirà per una teglia da circa 26 cm di diametro, adagiatela e coprite con la confettura...
Con l'impasto rimasto, sempre con l'aiuto del mattarello, stendetelo.. e con dei taglia biscotti fate le forme che più vi piacciono che poi posizionerete sulla crostata.
Fate cuocere in forno per circa mezz'ora a 180°-190°.
Alla prossima ricetta.

Nessun commento:

Posta un commento