sabato 6 agosto 2016

Chips di patate viola



La patate viola, sono solo un esempio di ortaggio a buccia e polpa scura, in realtà in commercio si trovano anche cavoli e carote... non per questo perdono di nutrienti e bontà.
Vengono utilizzate per diversi impieghi in cucina e sono particolarmente ricercate dagli chef, per dare un tocco più sofisticato ai loro piatti.

Non contengono glutine, quindi possono essere utilizzate anche dai celiaci.
Il procedimento è molto facile e necessita di qualche ora di preparazione, perchè è necessario eliminare tutto l'amido, per la riuscita del piatto.
Vi consiglio di farne in abbondanza!!!!






INGREDIENTI x 4 persone

4 patate viola grandi
olio per friggere
sale
origano o rosmarino a piacere



Per questa ricetta è richiesto l'uso della mandolina, usata con tutte le precauzioni possibili.

Pelare e lavare le patate, dopodiché affettarle molto sottilmente (con la mandolina) e metterle in un recipiente capiente pieno di acqua fredda.
Lasciare a bagno per un ora e sciacquare bene, ripetendo l'operazione un paio di volte o almeno fino a quando non saranno ben rigide e l'acqua rimarrà limpida.
Scolare ed asciugare bene, preparare una pentola dai bordi alti con abbondante olio, e quando sarà bollente potrete iniziare a friggerne poche alla volta.
Passatele nel colapasta, per far perdere l'olio rimasto e adagiare su un piatto di portata, salare solamente all'ultimo e servire!
In alternativa, se non volete friggere, potrete sistemarle su una placca foderata da carta da forno, ungerle in maniera omogenea ed infornare a 180° per 15 minuti o finché non risulteranno croccanti.

Buon appetito!!!
Alla prossima ricetta..









Nessun commento:

Posta un commento